Glamourous Eighties

Anni di predominio dell’immagine, del colore, della decorazione superficiale, delle esperienze fuggevoli, delle mutazioni e degli eccessi. Sono gli anni degli artifici, delle asimmetrie, della decorazione policroma, di Alchimia, di Memphis, del Movimento bolidista, dell’effimero, del lusso.

Icone

Copertine

Scenografie domestiche

Di Bob Wilson

Architetto del gesto, della luce e dell’analogia tra effetto teatrale e riflessione pittorica Bob Wilson trasferisce senza mezzi termini la sua poetica metafisica e illusoria tra le pareti domestiche. La casa come canovaccio teatrale e l’idea di teatro come rappresentazione del mondo: dove ogni cosa ha una personale identità ed entra nella scena, pulita, portandosi una storia autonoma che si intreccia alle altre per casualità.