Rolling Seventies

La mia generazione si muove e acquista un proprio ruolo entro i movimenti tettonici che segnalano, attorno alla fine degli anni Sessanta, il passaggio dall’epoca della cultura industriale all’inizio (sperimentale e drammatico) del lungo periodo del Cambiamento, che porterà solo recentemente al formarsi della cultura post–industriale matura.

Icone

Copertine

La scena del maestro

La casa (ora museo) dove visse Salvator Dalì a Port Lligat, presso Cadaques in Spagna. Un labirinto irregolare di stanze comunicanti, realizzate secondo il progetto di Dalì sulla struttura originale. Il tutto in uno scenario da favola tra pietre bianche, animali imbalsamati, specchi d’acqua dalla forma fallica, alberi spettrali, luci e colori abbaglianti. L’abitazione di un artista che rispetta ed esprime la sua personalità attraverso arredi, colori, oggetti e ricordi.